Salvie

Alle salvie piace il sole o l’ombra?

La maggior parte delle salvie preferisce il sole pieno e i suoli ben drenati, ma alcune fioriscono bene in ombra. Una volta stabilite, la maggior parte delle specie di salvia sono abbastanza tolleranti alla siccità e richiedono poca cura. L’acqua eccessiva e il fertilizzante possono aumentare i problemi di malattia fungina per le salvie. La maggior parte delle salvie preferisce terreni leggermente acidi.

Le salvie tornano ogni anno?

== Note ==== Bibliografia ==== Altri progetti ==== Collegamenti esterni ==* Sito ufficiale

Le salvie si diffondono?

Alcune salvie spesso si auto-propagano, quindi potreste trovare piantine che potete usare in altre parti del vostro paesaggio! Prima che i boccioli di fiori si siano sviluppati, prendete talee (rimuovi i fusti) da rami vegetativi (non in fiore) che sono lunghi circa 3 pollici.

Le salvie hanno bisogno di un taglio?

Devi potare queste piante due volte: prima in primavera e poi in luglio. Per il taglio primaverile, fai il taglio piuttosto basso e rimuovi tutti i morti dall’inverno.

Dov’è il posto migliore per piantare le salvie?

== Note ==== Bibliografia ==== Altri progetti ==== Collegamenti esterni ==* Sito ufficiale

Salvia può tollerare un po’ di ombra?

La salvia gialla preferisce un sito ombroso con suoli umidi e ricchi ma tollererà un po’ di sole. Infatti, le piante che hanno ricevuto più luce hanno prodotto circa il 50% in più dei fiori rispetto alle piante ombreggiate. Lo spettacolo floreale non è mai stato stravagante, ma un periodo di fioritura da mezza estate a fondo.

Quale salvia è meglio all’ombra?

Salvia splendens in realtà preferisce un po’ di ombra, rendendola una delle poche salvie che preferiscono un ambiente più fresco. Ciò apre molte più opzioni di piantagione per coloro che cercano qualcosa di vistoso in una posizione di ombra parziale. Coltivazione: Crescere Salvia splende al sole mattutino o la luce solare filtrata in terreno fertile e ben drenato.

Le salvie tornano anno dopo anno?

Salvia nemorosa e Salvia x sylvestris sono resistenti e tornano anno dopo anno. Salvia greggii può tornare anno dopo anno, ma non sono completamente resistenti e possono avere bisogno di protezione durante l’inverno.

Le salvie sono perenni?

Le salvie perenni (note anche come “sage”) sono i pilastri dell’estate di mezza estate fiorente del giardino fino all’autunno! Piantate in primavera, queste bellezze aromatiche sono grandi per tagliare e amati dalle api e dalle farfalle-plus, sono tolleranti alla siccità!

Quando si dovrebbero tagliare le salvie?

Una volta che i picchi del fiore sono sbiaditi (generalmente all’inizio dell’estate), tagliare i gambi fino alla base. Ciò incoraggerà un secondo flusso di fioriture. Lasciare la seconda partita di gambi durante l’inverno per proteggere la nuova crescita dalle gelate. Poi, tagliare tutta la vecchia crescita fuori in primavera, lasciando nuova crescita verde intatta.

Quanti anni vivono le salvie?

Crescono bene in California (dove ho vissuto per 30 anni) perché il clima mediterraneo li si adatta ad un tee. Salvias sono amati per la loro vasta gamma di colori e tipi di fiori così come il loro lungo periodo di fioritura. È un ulteriore bonus che i loro modi non assetati sono così adatti per gli Stati Uniti occidentali affamati d’acqua.

Salvia si diffonde da sola?

Poiché questa salvia tende a diffondersi e a sentirsi a proprio agio nel giardino, è facile dividere e condividere o ripiantare in altre aree del giardino. Questa salvia perenne è molto affidabile grazie al suo grande sistema di radici carnose, che gli dà un calcio d’inizio ogni primavera.

Quanto velocemente si diffondono le salvie?

Le alte varietà erbacee di salvia formano simpatici grumi e possono crescere fino a 3,3 piedi (1m) ogni anno. Le varietà arbustive di salvia crescono molto più lentamente e sono facilmente potate per mantenerle in forma.

Le salvie riseminano?

Questi piccoli (2-3′), cespugli resistenti alla siccità sono perfettamente adattati al nostro clima e possono riseminare per darvi un sacco di nuove piante (anche se non necessariamente del colore esatto!).

Quando dovresti tagliare le salvie?

Non tagliare le salvie indietro in autunno – attendere fino alla tarda primavera, come il fogliame dà un grado di protezione dalle gelate invernali. In primavera inoltrata, tagliare la pianta di nuovo a piuttosto basso sulla pianta, al di sopra dei germogli freschi che stanno apparendo alla base.

Cosa fai con le salvie durante l’inverno?

Tagliare sostanzialmente le piante fino a 4-8″ di altezza – non hanno bisogno del loro fogliame durante l’inverno e ricrescerà in primavera. Una volta che il terreno è congelato, applicare uno spesso strato di pacciame invernale intorno alle radici della pianta.

Cosa fare con le salvie dopo la fioritura?

Una volta che i picchi del fiore sono sbiaditi (generalmente all’inizio dell’estate), tagliare i gambi fino alla base. Ciò incoraggerà un secondo flusso di fioriture. Lasciare la seconda partita di gambi durante l’inverno per proteggere la nuova crescita dalle gelate. Poi, tagliare tutta la vecchia crescita fuori in primavera, lasciando nuova crescita verde intatta.

Salvia fa bene all’ombra?

Tutte le salvie fanno meglio in pieno sole (6-8 ore di luce solare al giorno) e terreno ben drenato. Molte varietà (tipicamente quelle con fiori di colore chiaro) andranno bene anche in parte, ma la fioritura sarà ridotta.

La salvia rossa può crescere all’ombra?

La salvia rossa può crescere con successo in un punto che riceve un’ombra parziale, ma alla fine crescerà (e fiorirà) meglio le più ore di sole che riceve.

Video: salvie

Torna su