Abbinamenti orto: si possono piantare i cetrioli vicino ai pomodori?

Il pomodoro: i migliori risultati nel raccolto si ottengono quando è piantato vicino a cipolle, asparagi, carote, prezzemolo o cetrioli, ma lontano dalle patate e da ogni tipo di cavolo. Un mazzetto di basilico nelle sue vicinanze tiene lontane le larve dei parassiti.

La scelta di piante companion può influire sulla crescita e sulla salute delle piante di pomodoro. Piantare cetrioli vicino ai pomodori può essere una buona idea, in quanto possono fornire ombra alle radici e aiutare a trattenere l’umidità nel terreno. Inoltre, i cetrioli hanno un sistema radicale meno aggressivo rispetto a molte altre piante, quindi non competono eccessivamente per i nutrienti nel terreno.

È importante notare che la combinazione di piante companion può variare a seconda delle condizioni specifiche del tuo orto e delle tue preferenze personali. Tuttavia, ci sono alcune linee guida generali che possono aiutarti a scegliere i compagni ideali per i tuoi pomodori.

Ecco una lista di piante che possono essere piantate vicino ai pomodori:

  1. Cipolle:
  2. le cipolle possono respingere insetti dannosi come le mosche bianche e i parassiti delle foglie.

  3. Asparagi: gli asparagi possono fornire una barriera fisica contro i parassiti del suolo e aiutare a migliorare la struttura del terreno.
  4. Carote: le carote possono favorire la crescita del pomodoro grazie alla loro capacità di allentare il terreno e migliorarne la struttura.
  5. Prezzemolo: il prezzemolo può migliorare il sapore dei pomodori e respingere alcune malattie fungine.
  6. Cetrioli: i cetrioli possono fornire ombra alle radici dei pomodori e aiutare a trattenere l’umidità nel terreno.

D’altra parte, ci sono alcune piante che è meglio tenere lontane dai pomodori:

  1. Patate:
  2. le patate possono condividere alcune malattie e parassiti con i pomodori, quindi è meglio evitarne la vicinanza.

  3. Cavoli: i cavoli e altre piante della famiglia delle crucifere possono influire negativamente sulla crescita dei pomodori.

Ricorda che la rotazione delle colture è anche un fattore importante da considerare per mantenere il terreno sano e prevenire la diffusione di malattie e parassiti. Assicurati di piantare i tuoi pomodori in diversi letti del tuo orto ogni anno.

Cosa non piantare vicino ai pomodori?

Cosa non mettere vicino al pomodoro:

Angurie: Gli angurie possono competere con i pomodori per i nutrienti del terreno e per l’acqua. Inoltre, gli angurie hanno un alto contenuto di acqua, il che potrebbe aumentare il rischio di malattie fungine per i pomodori.

Finocchi: I finocchi possono influire negativamente sulla crescita dei pomodori a causa delle loro radici profonde che competono per i nutrienti del terreno.

Melanzane: Le melanzane appartengono alla stessa famiglia dei pomodori, le Solanaceae, e possono condividere le stesse malattie. Piantare melanzane vicino ai pomodori potrebbe aumentare il rischio di malattie e parassiti.

Meloni: I meloni, come le angurie, richiedono molta acqua e possono competere con i pomodori per l’acqua e i nutrienti del terreno.

Peperoni: I peperoni appartengono alla stessa famiglia dei pomodori e possono condividere le stesse malattie. Inoltre, i peperoni richiedono anche una quantità significativa di acqua e possono competere con i pomodori per l’acqua e i nutrienti del terreno.

Zucche: Le zucche hanno bisogno di molto spazio per crescere e possono ombreggiare i pomodori, riducendo la loro capacità di fotosintesi e la qualità dei frutti.

Zucchine: Le zucchine hanno bisogno di molta acqua e possono competere con i pomodori per l’acqua e i nutrienti del terreno. Inoltre, le zucchine possono anche ombreggiare i pomodori, riducendo la loro capacità di fotosintesi.

Per ottenere una buona crescita e una buona resa dei pomodori, è meglio evitare di piantare questi vegetali vicino ai pomodori.

Cosa mettere vicino ai cetrioli nellorto?

Cosa mettere vicino ai cetrioli nellorto?

ORTO SINERGICO: LE CONSOCIAZIONI DEGLI ORTAGGI A FRUTTO

Nell’orto sinergico, le consociazioni degli ortaggi a frutto sono fondamentali per favorire la crescita e la salute delle piante. Tra gli ortaggi a frutto, i cetrioli possono beneficiare della vicinanza di diverse altre piante.

Una delle consociazioni più comuni per i cetrioli è con l’aglio e le cipolle. Queste piante aromatiche hanno proprietà repellenti per alcuni insetti dannosi per i cetrioli, come ad esempio gli afidi. Inoltre, l’aglio e le cipolle possono aiutare a prevenire alcune malattie fungine che possono colpire i cetrioli.

Altre piante che possono essere coltivate vicino ai cetrioli sono i cavolfiori, i fagioli, i finocchi, le lattughe, i piselli e i porri. Queste piante possono contribuire a creare un microclima favorevole alla crescita dei cetrioli, proteggendoli dal vento e dall’eccessiva esposizione alla luce solare.

Inoltre, le lattughe e i piselli possono fornire un’ombra parziale ai cetrioli, proteggendoli dai raggi solari più intensi durante le ore più calde della giornata. I cavolfiori, i fagioli, i finocchi e i porri possono invece favorire la crescita dei cetrioli grazie alla loro azione fertilizzante.

In conclusione, la scelta delle piante da coltivare vicino ai cetrioli nell’orto sinergico può contribuire a migliorare la salute delle piante e a ottenere raccolti più abbondanti. L’aglio, le cipolle, i cavolfiori, i fagioli, i finocchi, le lattughe, i piselli e i porri sono solo alcune delle possibili consociazioni vantaggiose per i cetrioli. Sperimentare diverse combinazioni può aiutare a individuare le associazioni migliori per il proprio orto.

Quali ortaggi non possono stare vicino?

Quali ortaggi non possono stare vicino?

Ecco alcuni esempi di ortaggi che possono o non possono stare vicino:

– Cavoletti di Bruxelles: sono amici dei piselli, dei ravanelli, del sedano, degli spinaci e dei cetrioli. D’altra parte, non dovrebbero essere vicini alle patate, ai porri, ai ravanelli e alle cipolle.

– Carote: sono buone vicine ai piselli, all’aglio, alle bietole, ai porri, ai pomodori, alle cipolle e ai ravanelli. Tuttavia, è meglio evitare di piantarle vicino alle barbabietole e alle patate.

Questi sono solo due esempi, ma ci sono molti altri ortaggi che possono o non possono essere vicini a seconda delle loro esigenze di crescita. Ricorda sempre di fare ricerche specifiche per ogni ortaggio che intendi coltivare, in modo da ottenere i migliori risultati.

Ecco un esempio di tabella che illustra gli ortaggi amici e nemici:

Ortaggio o erba aromatica Buoni vicini Cattivi vicini
Cavoletti di Bruxelles Piselli, ravanelli, sedano, spinaci, cetrioli Patate, porri, ravanelli, cipolle
Carote Piselli, aglio, bietole, porri, pomodori, cipolle, ravanelli Barbabietola, patate

Spero che queste informazioni ti siano utili per la tua coltivazione di ortaggi!

Cosa mettere accanto ai pomodori?

Cosa mettere accanto ai pomodori?

I pomodori possono beneficiare della compagnia di diverse piante nel giardino. Una buona combinazione di piante vicine ai pomodori può favorire la loro crescita e proteggere dalle infestazioni di insetti nocivi. Alcune piante che si adattano bene al fianco dei pomodori includono:

– Ravanello: Il ravanello può aiutare a respingere i nematodi che possono danneggiare le radici dei pomodori.
– Acetosa: L’acetosa può dare un sapore fresco ai pomodori e può contribuire a respingere alcuni tipi di insetti.
– Senape: La senape può aiutare a tenere lontane le mosche bianche e può anche migliorare la struttura del terreno.
– Sedano: Il sedano può fornire ombra parziale ai pomodori e può anche respingere alcuni tipi di insetti.
– Aglio: L’aglio può respingere gli afidi e può anche deterre alcuni tipi di insetti.
– Cipolle: Le cipolle possono contribuire a respingere alcuni tipi di insetti e possono anche migliorare la salute generale del suolo.
– Erba cipollina: L’erba cipollina può tenere lontane le mosche bianche e può anche migliorare il sapore dei pomodori.
– Carote: Le carote possono migliorare la struttura del terreno e possono anche tenere lontane le mosche bianche.
– Piselli: I piselli possono fornire un supporto naturale ai pomodori e possono anche migliorare la salute generale del suolo.
– Fagioli: I fagioli possono fornire un supporto naturale ai pomodori e possono anche migliorare la struttura del terreno.
– Spinaci: Gli spinaci possono fornire ombra parziale ai pomodori e possono anche migliorare la salute generale del suolo.
– Asparagi: Gli asparagi possono migliorare la struttura del terreno e possono anche tenere lontane alcune malattie dei pomodori.
– Prezzemolo: Il prezzemolo può migliorare il sapore dei pomodori e può anche tenere lontani alcuni tipi di insetti.
– Alcune erbe ed erbe aromatiche come salvia, menta, timo, melissa, ortica, casseruola e calendula possono anche essere coltivate vicino ai pomodori per migliorare la loro salute generale e respingere alcune infestazioni di insetti.

Torna su