Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti a scopo statistico

facciata-Chiesa02

< lunam.it

Piazza Conciliazione - tel. 070 93 90 32

   IL PULPITO

  in legno policromo, di scuola sarda, ha 5 formelle di vario colore; in quella centrale è la figura in rilievo di S. Pietro ap. e la data 1691.
   
Nelle formelle le figure della "Tellus" (terra che emerge dal mare) e agli spigoli, le figure in rilievo dell'Abbondanza, (queste risultano in parte piallate, perché ritenute sconvenienti...).
   
Proviene dalla Cattedrale di Ales, dove fu posto dal 1691 al 1734. Costruito il pulpito in marmo, il decano G. Stefano Guirisi nel 1735 portò il pulpito ligneo in questa parrocchia di cui egli era titolare del Beneficio e parroco.
   
A sostegno del pulpito sta una colonna con base e capitello di epoca romana, residuo di tempio antico della zona.
   
L'ultimo restauro del pulpito è del 2004.

il Pulpito: vista dal basso

 

il Pulpito

formella centrale con figura in risalto
    
di S. Pietro Apostolo e la data 1691

________________________________________________________________

  Avvisi della settimana

Turni lettori

_________________________________________________________________

testi: Don Giulio Marongiu  -  fotografie e grafica: Gianni Orrù
© tutti i diritti riservati  - 
immagini protette ai sensi della Legge 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni