Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti a scopo statistico

facciata-Chiesa02

< lunam.it

Piazza Conciliazione - tel. 070 93 90 32

   RETABLO DI SANTA MARIA

  IL Retablo una pittura su tavola divisa in scomparti.
   
E' l'opera artistica pi preziosa della Parrocchia.
   
Apparteneva alla Parrocchiale antica di S. Maria, da cui il nome.
   
Dismessa la Chiesa di S. Maria, perch cadente e non pi adatta al culto, il Retablo venne portato nel 1860 nella parrocchia di S. Giovanni, e posto nel Coro dietro l'Altare Maggiore.
   
Fu dipinto verso il 1560, della bottega di Stampace (Cagliari), a quei tempi operante e presente in varie chiese del nostro territorio.
   
Erroneamente attribuito ai Cavaro, senza alcuna firma, oggi ritenuta dagli esperti "opera di Antioco Mainas"
   
Ebbe un restauro a Cagliari nel 1922; da allora il Retablo esposto nella prima Cappella a destra.
   
L'ultimo restauro del 1990-91.
   
Alla base dell'altare, su cui sta il Retablo, il Paliotto policromo, un tempo ornamento dell'Altare Maggiore: di marmo bardiglio, diaspro di Sicilia e verde di Susa.
   
Ha la dicitura: E.A.D. (ecce Agnus Dei) decano Mojran 1702.
   
Ha 5 scomparti: al centro, Madonna in trono con Bambino e 2 Angeli assistenti al soglio.
   
ai lati:  S. Giovanni Battista e S. Michele arcangelo
   
sopra: al centro: Crocifissione
   
ai lati:  Annunciazione (in 2 scomparti)
   
sotto: al centro: Risurrezione
   
ai lati:  Ss. Pietro e Paolo, Ss. Antonio di Padova e S. Nicola, Ss. Cosma e Damiano; Ss. Lucia e Caterina d'Alessandria
.

dipinto della volta

paliotto

Cappella del Quadro

Retablo di S. Maria
   
(Antioco Mainas 1560 circa)

________________________________________________________________

  Avvisi della settimana

Turni lettori

_________________________________________________________________

testi: Don Giulio Marongiu  -  fotografie e grafica: Gianni Orr
© tutti i diritti riservati  - 
immagini protette ai sensi della Legge 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni